Biografia - Anna La Rosa
Blog Image

Biografia





Anna La Rosa è nata a Gerace (Reggio Calabria). Dopo aver conseguito la laurea in Filosofia e Pedagogia, ottiene l’abilitazione come giornalista professionista nel 1988. Si occupa di informazione medico-scientifica, con un’attenzione particolare verso la pedagogia e la psicologia dell’età evolutiva. Attualmente è Managing Director di yourNEXT, società che opera nello sviluppo di strategie di comunicazione a supporto di imprenditori e aziende, e ricopre l’incarico di Professore Associato di Comunicazione Scientifica e Biomedica presso l’Università La Sapienza (Facoltà di Medicina e Chirurgia), nonché quello di docente di Giornalismo Televisivo presso l’Università LUISS Guido Carli.

È Responsabile Comunicazione e Rapporti Istituzionali della “Cure Focus Research Alliance”, associazione non profit che unisce l’esperienza di scienziati, medici e chirurghi di caratura internazionale, e collabora con la rivista scientifica statunitense “CELLR4”. Anna La Rosa inizia la sua carriera professionale in qualità di giornalista in Adnkronos, a cui fa seguito l’incarico di Capo Ufficio Stampa al Ministero del Lavoro e presso un gruppo parlamentare. A inizio degli anni Novanta entra in Rai nella redazione politica del Tg2, di cui assume l’incarico di caporedattrice nel 1995. Autrice e conduttrice di programmi televisivi, nel corso della sua carriera realizza programmi innovativi quali “Tvzone – Raccolta Differenziata”, “Stazione Centrale”, “Mio Capitano”, “Napoli Capitale”, “Uomini”, “Storie” e “Go Cart”. Continua l’attività di autrice con il rotocalco d’informazione politico-economica “TeleCamere”, a cui fa seguito “Telecamere Salute”.

Nominata Vicedirettore di Rai Notte nel 1998, dal 2002 è Direttore di “Tribune e Servizi Parlamentari”. Inoltre, è stata autrice del programma d’informazione in prima serata “Alice, il paese delle meraviglie”. Da sempre attiva nelle discipline della pedagogia e delle scienze umane, Anna La Rosa ha dedicato la propria attività professionale all’insegnamento e al sostegno degli studenti in condizioni di difficoltà. Infatti, tra le altre cose, ha fondato a Milano un asilo nido di ispirazione montessoriana, e ha avviato e diretto una scuola materna/asilo nido a Quarto Oggiaro per bambini in situazioni disagiate e portatori di handicap. Come Pedagogista collabora con ONLUS, comunità per minori, e con l’Istituto di psicopatologia di Roma.